domenica 25 giugno 2017

"Gaspard de la nuit": la registrazione (II)




Gaspard de la nuit di Maurice Ravel (Ciboure, 7 marzo 1875 – Parigi, 28 dicembre 1937) nell'interpretazione di Louis Lortie




"Gaspard de la nuit": la registrazione (I)

Gaspard de la nuit di Maurice Ravel (Ciboure, 7 marzo 1875 – Parigi, 28 dicembre 1937) nell'interpretazione di Martha Argerich


“Der Rosenkavalier”: il video

Der Rosenkavalier
Commedia per musica in tre atti

Musica
Richard Strauss (Monaco di Baviera, 11 giugno 1864 – Garmisch-Pantenkirchen, 8 settembre 1949) 

“Der Rosenkavalier”: la trama


Der Rosenkavalier
Commedia per musica in tre atti

Musica
Richard Strauss (Monaco di Baviera, 11 giugno 1864 – Garmisch-Pantenkirchen, 8 settembre 1949)

Libretto
Hugo von Hofmannsthal (Vienna, 1° febbraio 1874 – Vienna, 15 luglio 1929)

sabato 24 giugno 2017

Scritti di Erik Satie

Erik Satie

(nome completo Éric-Alfred-Leslie Satie)
Honfleur, 17 maggio 1866 – Parigi, 1° luglio 1925
Memorie di un amnesiaco (frammenti)
Chi sono io

Tutti vi diranno che non sono un musicista. È vero. Fin dall’inizio della mia carriera, mi sono, immediatamente, situato tra i fonometrografi. Le mie opere sono pura fonometria. 

giovedì 22 giugno 2017

“Romeo e Giulietta” (balletto): il video

Romeo e Giulietta
Balletto in tre atti

Coreografia
Kenneth MacMillan (Dunfermline, 11 dicembre 1929 – Londra, 29 ottobre 1992) 

“Romeo e Giulietta” (balletto): la trama

(Foto: ©Teatro alla Scala)
Romeo e Giulietta
Balletto in tre atti

Coreografia
Kenneth MacMillan (Dunfermline, 11 dicembre 1929 – Londra, 29 ottobre 1992)

mercoledì 21 giugno 2017

Robert Schumann su Fryderyk Chopin

«12 studi per pianoforte» di F. Chopin op. 25


Fryderyk Chopin
Żelazowa Wola, 1810 – Parigi, 1849 
(Foto: liberolibro.it)


Come potrebbe mancare nella nostra Rivista colui che così spesso abbiamo indicato come una stella rara nelle tarde ore della notte? Dove vada e conduca la sua strada, quanto sia lunga e splendente, chi sa dire? Ogni volta si è mostrato sempre con lo stesso ardore profondo, con lo stesso centro di luce, con la stessa finezza, sì che un bambino l’avrebbe potuto riconoscere. Ho avuto la fortuna di sentire questi studi per la maggior parte da Chopin stesso; «li suona molto alla Chopin» mi bisbigliò Florestano nell’orecchio.

martedì 20 giugno 2017

“Las cuatro estaciones porteñas”: la registrazione

“Las cuatro estaciones porteñas” di Astor Pantaleón Piazzolla (Mar del Plata, 11 marzo 1921 – Buenos Aires, 4 luglio 1922)


domenica 18 giugno 2017