mercoledì 30 marzo 2016

"Stifellio": il video

Stiffelio
Melodramma in tre atti

Musica
Giuseppe Verdi (Le Roncole, 10 ottobre 1813 – Milano, 27 gennaio 1901)






Libretto
Francesco Maria Piave (Murano, 18 maggio 1810 – Milano, 5 marzo 1876), dal dramma Le Pasteur, ou l’Évangile et le Foyer di Émile Souvestre (Morlaix, 15 aprile 1806 – Parigi, 5 luglio 1854) ed Émile Bourgeois (Morlaix, 12 marzo 1818 – Penzé-en-Taulé, 28 agosto 1847)

Prima rappresentazione:
Trieste, Teatro Grande, 16 novembre 1850

Personaggi
Stiffelio, ministro assasveriano (tenore)
Lina, sua moglie (soprano)
Stankar, vecchio colonnello conte dell’Impero e padre di Lina (baritono)
Raffaele, nobile di Leuthold (tenore)
Jorg, vecchio ministro (basso)
Dorotea, cugina di Lina (mezzosoprano)
Federico di Frengel, cugino di Lina (tenore)

Amici del conte, discepoli di Stiffelio, popolo assasveriano

L’azione si svolge in Germania presso il castello del conte di Stankar, sulle rive dello Salzbach, all’inizio del XIX secolo