Pagine

giovedì 13 luglio 2017

Jessica Pratt debutta a Parigi

Il soprano australiano debutterà a Parigi con una “Lucia di Lammermoor” in omaggio a Maria Callas

(Foto di Benjamin Ealovega)
Il timbro luminoso e la tecnica virtuosistica rendono Jessica Pratt una delle interpreti più importanti del repertorio del bel canto romantico. Con uno dei titoli più popolari di questo stile, la donizettiana Lucia di Lammermoor, il soprano australiano debutterà a Parigi inaugurando il 12 settembre la stagione 2017/18 del Théâtre des Champs-Élysées. 


Il melodramma romantico per eccellenza è un titolo molto caro a Jessica Pratt – che con questo capolavoro ha fatto il suo debutto nel mondo operistico nel 2007 – ed è l’opera che ha eseguito più di tutte nella sua carriera, in alcuni dei teatri più importanti del mondo come la Fenice di Venezia, il San Carlo di Napoli, la Scala di Milano, l'Opera di Zurigo, l’Opera di Israele, la Deutsche Oper di Berlino, l’Opera di Amsterdam e il Victorian Opera di Melbourne. Nel suo debutto parigino sarà accompagnata dall’Orchestre National d'Ile-de-France diretta da Roberto Abbado, in commemorazione del quarantennio dalla scomparsa della leggendaria Maria Callas, accaduta nella capitale francese.

«Debuttare in questa città è un sogno, ancora di più con un ruolo che ogni volta che canto mi emoziona particolarmente, perché mi ha sempre accompagnata nella mia carriera», dice il soprano. In questo caso l'emozione si moltiplica «in quanto l'opera sarà un omaggio a una delle voci più importanti della storia e che ammiro molto, Maria Callas».

Dopo il suo impegno a Parigi nella sua futura agenda ci saranno Il Flauto Magico di Mozart con la Los Angeles Philharmonic in una serie di concerti sotto la direzione di Gustavo Dudamel (ottobre), Don Pasquale all'ABAO-OLBE, L'elisir d'amore al Gran Teatre del Liceu di Barcellona, ​​La Sonnambula al Teatro dell'Opera di Roma, il suo ritorno al Metropolitan di New York con Lucia di Lammermoor, Il Flauto magico ad Amburgo e Semiramide alla Fenice di Venezia, oltre ad altri . Per il 2018 è previsto il suo atteso debutto alla Sydney Opera House.

 

Per maggiori informazioni:



(comunicato stampa)