mercoledì 15 maggio 2013

“Rigoletto” al Teatro di San Carlo, Napoli

La regia di Arnaud Bernard, la bacchetta di Pier Giorgio Morandi e un cast di assoluto rilievo con Celso Albelo, Desirée Rancatore e Dmitry Hvorostovsky, dal 17 maggio 2013


(Foto di Francesco Squeglia)


«Sarà un Rigoletto dove si noterà soprattutto l'ambivalenza dei personaggi».
Arnaud Bernard




Sarà presentato nell’allestimento prodotto nel 2011 dalla Fondazione Arena di Verona, il Rigoletto di Verdi, in scena al Teatro di San Carlo di Napoli, dal 17 al 26 maggio 2013 (il debutto è per venerdì 17 maggio alle ore 20.30).

Un allestimento che porta la firma, per regia, costumi e luci di Arnaud Bernard; le scene sono invece firmate da Alessandro Camera  e ricostruiscono uno spazio astratto, un'immensa biblioteca a pianta semicircolare, con al centro una città rinascimentale in miniatura. Sul podio ci sarà Pier Giorgio Morandi, bacchetta esperta del repertorio italiano, per dirigere Orchestra e Coro sancarliani, quest’ultimo preparato da Salvatore Caputo.

Da segnalare il debutto assoluto italiano in Rigoletto per Dmitry Hvorostovsky, tra i più ricercati baritoni verdiani in circolazione e al suo primo appuntamento del 2013 nel nostro Paese. Di assoluto rilievo anche il resto del cast che vede: Celso Albelo Duca di Mantova, la palermitana Desirée Rancatore Gilda, Daniela Innamorati Maddalena e Michail Ryssov  Sparafucile.


Primo titolo della 'trilogia popolare', con il quale il compositore di Busseto affermò tutta la sua grandezza drammaturgica, “Rigoletto” è un'opera in tre atti del 1851 su libretto di Francesco Maria Piave, liberamente tratto dal dramma di Victor Hugo “Le roi s'amuse” (“Il re si diverte”). L'ultima rappresentazione al San Carlo è datata 17 maggio 2005.

Teatro di San Carlo
Venerdì 17 maggio, ore 20.30
Sabato 18, ore 20.30; domenica 19, ore 17.00; martedì 21, ore 20.30;  mercoledì 22, ore 19.00; giovedì 23, ore 19.00; venerdì 24, ore 20.30; sabato 25, ore 18.00; domenica 26, ore 17.00

RIGOLETTO
Musica di Giuseppe Verdi – Libretto di Francesco Maria Piave

Direttore: Pier Giorgio Morandi
Maestro del Coro: Salvatore Caputo
Regia, luci e costumi: Arnaud Bernard
Scene: Alessandro Camera

Il Duca di Mantova, Celso Albelo (17, 19, 22, 25) / Stefan Pop (18, 21, 24, 26) / Davide Giusti (23)
Gilda, Desiree Rancatore (17, 19, 21, 23, 25) / Nadine Sierra (18, 22, 24, 26)
Rigoletto, Dmitry Hvorostovsky (17, 19, 22, 25) / Carlos Almaguer (18, 21, 23, 24, 26)
Sparafucile, Michail Ryssov
Maddalena, Daniela Innamorati (17, 19, 21, 23, 25) / Annunziata Vestri (18, 22, 24, 26)

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

Produzione Fondazione Arena di Verona

Biglietti: da 50 a 160 euro
Informazioni: 081. 79.72.331 – 412, biglietteria@teatrosancarlo.it – www.teatrosancarlo.it

Adriana Benignetti